Presentazione terza edizione “Le Settimane della Memoria in Cascina Cuccagna”

Milano 1943-44: bombardamenti e scioperi contro la guerra.

La vita quotidiana tra Resistenza, fame e paura

Le Settimane della Memoria in Cascina Cuccagna è un progetto indipendente pluriennale di valorizzazione della storia del Novecento attraverso un’iniziativa di public history rivolta alla cittadinanza.

Continuando nel solco della memoria e nel tracciato della memoria condivisa, dopo 1935-45: La guerra e l’altra resistenza (2018) e Voci dal fronte e dai campi di prigionia (2019), nel 2020 lo sguardo si rivolge al vissuto nella nostra città negli anni 1943 e 1944, ed in particolar modo agli scioperi operai nelle fabbriche milanesi, ai bombardamenti e al proseguire della vita quotidiana delle persone in mezzo a questi eventi, attraverso il metodo della raccolta diffusa di documenti e testimonianze per una successiva condivisione pubblica.

Il 24 ottobre del 1944 a Milano i lavoratori e le lavoratrici di due importanti fabbriche site nell’attuale territorio del Municipio 4 entrarono in sciopero: alle ore 10.00 la Lagomarsino e alle ore 15.00 le Fonderie Vanzetti, per protestare contro le condizioni di lavoro, il razionamento dei beni, i licenziamenti causati dal perdurare della guerra.

Abbiamo scelto il 24 ottobre come data simbolica per ricordare questa pagina della nostra storia, e di qui partire per il lancio della nuova raccolta partecipata di materiali e testimonianze relativi alla vita a Milano negli anni ’43 e ’44, anni difficili caratterizzati da fame e paura, ma anche da un forte desiderio di riscossa e da una Resistenza quotidiana, fatta di proteste e scioperi, ma anche di piccoli gesti, che si affianca alla Resistenza partigiana.

Interverranno
Alessandra Licheri, ACCC, responsabile del progetto Le Settimane della Memoria in Cascina Cuccagna.
Giuseppe Corbetta, Fotografo e curatore delle mostre 1935-45: La guerra e l’altra resistenza (2018) e Voci dal fronte e dai campi di prigionia (2019).
Claudio De Biaggi, Ricercatore storico, autore del libro “La Caproni di Taliedo. Storie di operai 1915-1950”.
Debora Migliucci, Direttrice Archivio del Lavoro CGIL Milano.

A seguire verrà proiettato il film documentario “Quei Ragazzi del ‘43-‘44”di Angelo Ferrante e Leonardo Gervasi.

Un documentario promosso dalla Cgil e dallo Spi di Monza e Brianza, con il Patrocinio del Comune di Monza. Si raccontano, attraverso le testimonianze e la voce di alcuni dei protagonisti, come si svolsero nelle più importanti fabbriche dell’area di Monza e di Sesto San Giovanni quegli avvenimenti, le reazioni che provocarono e gli esiti che determinarono tra i lavoratori stessi e le popolazioni della zona. Il fascino di queste storie è rappresentato proprio dalla determinazione per la libertà e dalla voglia di riscatto sociale di quei ragazzi che hanno avuto il coraggio di ribellarsi alla dittatura.

Incontro ad ingresso libero.

Per maggiori informazioni: cuccagna.milano@yahoo.it

Giovedì 24 Ottobre
H: 18:00 - 20:00


Luogo
Organizzatori
Costo
GRATUITO
Info
Progetto Collegato