Fabbricare il cibo o coltivarlo?

Fabbricare il cibo o coltivarlo?
Martedì 30 novembre h 18:00

Quale è la differenza tra sementi contadine e sementi industriali?
Quanto sappiamo della nuova generazione di Organismi Geneticamente Modificati (OGM) e qual è la posizione UE e dell’Italia?
Quali strumenti legali esistono per regolamentare gli OGM vecchi e nuovi e difendere i diritti delle contadine e dei contadini?
Sono alcune delle domande che esploreremo insieme in questo evento tutto contadino. Avremo la possibilità di parlarne con i contadini di Associazione Rurale Italiana (ARI) e Confédération Paysanne (Francia) – entrambe membre del Coordinamento Europeo Via Campesina – e di Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica (AIAB).
Parleremo anche delle lotte che il movimento contadino porta avanti a livello nazionale e internazionale per salvaguardare i diritti dei piccoli produttori e produttrici di riprodurre, conservare, scambiare e vendere le proprie sementi. Parleremo di due petizioni che, in Italia e in Francia, gruppi di associazioni hanno presentato al Parlamento Europeo contro i governi dei rispettivi Paesi in materia di OGM.

Martedì 30 novembre 2021 dalle ore 18:00 Milano incontra i movimenti contadini nazionali e internazionali al Mercato Agricolo della Cuccagna!

PERCHÈ MANGIARE E COLTIVARE BENE SONO UN ATTO POLITICO!

Relatori e relatrici:
Elisa Mascetti (ARI)
Daniela Ponzini (AIAB)
Guy Kastler (Confédération Paysanne)
Antonio Onorati (ARI)

Modera:
Vincenzo Vasciaveo DESR

Organizzano:
Cascina Cuccagna
Associazione Rurale Italiana
AgriCultures
FocusPuller

A fine dibattito, seguirà un aperitivo con prodotti contadini!

*L’evento si svolgerà nel rispetto delle norme anti-Covid 19 esibendo il Greenpass o un test valido. Prenotazione: segreteria@assorurale.it

Evento FB

Martedì 30 Novembre
H: 18:00


Organizzatori

Associazione Rurale Italiana
AgriCultures
FocusPuller

Costo
GRATUITO