Cinema Teatro In Cascina – I Cari estinti

Dal 27 gennaio al 24 febbraio 2020, per il ciclo Cinema e Teatro in Cascina, arriva la rassegnaI cari estinti. Omaggio a grandi registi scomparsi negli ultimi anni a cura di Associazione Cooperativa Cuccagna. L’appuntamento, come di consueto, è il lunedì sera: alle ore 20 per un piccolo aperitivo conviviale auto-gestito; alle 20:45 per l’inizio delle proiezioni.
Per informazioni: cinemaincascina@gmail.com

PROGRAMMA:

Lunedì 27 gennaio
M.A.S.H.
Regia: Robert Altman – 1970 (1925-2006)
con Donald Sutherland, Elliott Gould, Sally Kellerman, Robert Duvall Commedia. Durata 116 min. Palma d’Oro a Cannes 1970
Trama: Corea, anni cinquanta: durante la guerra, in un ospedale militare statunitense da campo, si svolgono le vicende di un gruppo misto di personale medico militare. Tre ufficiali medici, pur prestando la loro opera di chirurghi con bravura e dedizione, sono insofferenti alla disciplina, insolenti verso i superiori, pronti alle burle nei riguardi dei colleghi e ad amoreggiare con le attraenti infermiere.

Lunedì 3 febbraio
L’ARMATA BRANCALEONE
Regia: Mario Monicelli – 1966 (1915-2010)
con Vittorio Gassman, Catherine Spaak, Gian Maria Volonté, Enrico Maria Salerno, Maria Grazia Buccella
Commedia. Durata 120 min
Trama: Undicesimo Secolo. Brancaleone da Norcia, unico e spiantato rampollo di una nobile famiglia decaduta, dotato però di una non comune eloquenza ed animato da sane virtù e cavallereschi princìpi, incontra un manipolo di miserabili: l’anziano notaio ebreo Abacuc, il robusto Pecoro, un ragazzino di nome Taccone e lo scudiero Mangoldo. Essi propongono di raggiungere il feudo di Aurocastro in Puglia, secondo quanto dettato in una misteriosa pergamena scritta da Ottone I il Grande, documento invero rubato a un cavaliere creduto morto. Inizialmente riluttante, dopo essere stato sconfitto in un torneo, Brancaleone accetta di capeggiare la spedizione.

Lunedì 10 febbraio
CARTOLINE DALL’INFERNO
Regia: Mike Nichols – 1990 (1951 – 2014)
con Meryl Streep, Shirley MacLaine, Dennis Quaid, Gene Hackman Drammatico.
Durata 101 min.

Trama: Da un romanzo di Carrie Fisher. La figlia di un’attrice di successo, quarantenne, attrice anch’essa, viene ricoverata in una clinica di riabilitazione per eccesso di droghe e medicinali. Ha così inizio il riavvicinamento alla madre con la quale ha sempre avuto un rapporto conflittuale; riavvicinamento che si accentua quando deve occuparsi di lei, dopo un brutto incidente stradale.

Lunedì 17 febbraio
TORNERANNO I PRATI
Regia: Ermanno Olmi – 2014 (1931-2018)
Con Claudio Santamaria e Alessandro Sperduti
Drammatico. Durata: 80 min
Trama: Il film mette in scena una storia vera che si svolge durante la prima guerra mondiale, in una lunga notte sul fronte italiano nordorientale, nel 1917, dopo un’estenuante serie di violenti e sanguinosi scontri sugli altipiani delle montagne contese tra Austria e Italia.

Lunedì 24 febbraio (serata annullata)
KAOS
Regia: Paolo e Vittorio Taviani – 1984 
Drammatico/Commedia. Durata 157 min – Globo d’Oro 1985
Con Omero Antonutti, Ciccio Ingrassia, Franco Franchi, Anna Malvica, Regina Bianchi
Trama: Il film si svolge in quattro episodi e un epilogo. Filo comune che collega gli episodi è un corvo nero che si libra sopra la Sicilia di Pirandello con un campanello appeso al collo.

Lunedì 2 marzo
ONORA IL PADRE E LA MADRE
Regia: Sidney Lumet – 2007. Durata: 105 min.
Con Philip Seymour Hoffman, Ethan Hawke, Albert Finney, Marisa Tomei, Aleksa Palladino, Michael Shannon, Amy Ryan
Un’amara parabola sul male, il risentimento, l’avidità e il loro contenitore occasionale: la famiglia.

Lunedì 9 marzo
LA VITA AGRA
Regia: Carlo Lizzani – 1963 (1922 – 2013). Durata: 100 min
Con: Ugo Tognazzi e Giovanna Ralli
Addetto ai servizi culturali di una grande miniera, Luciano Bianchi viene licenziato. Per vendicare sé stesso e i minatori periti in una grave sciagura, Luciano si reca a Milano deciso a far saltare con la dinamite l’imponente grattacielo dove ha sede la società mineraria. Qui incontra Anna, giovane corrispondente di un giornale di sinistra, della quale s’innamora.

Lunedì 16 marzo
SENZA TETTO NE’ LEGGE
Regia Agnes Varda – 1985 (1928 – 2019). Durata: 105 min
Con: Sandrine Bonnaire, Setti Ramdane, Francis Balchère
Una donna morta per il freddo viene rinvenuta da un uomo. Ha inizio così la narrazione di una voce fuori campo che parla della donna, Mona, una vagabonda che vive per le strade di campagna. In seguito la pellicola torna indietro nel tempo e mostra la donna mentre cerca di nascondersi dalla polizia mostrando nel corso della pellicola tutti i suoi incontri occasionali.

 

Ogni Lunedì dal 27 Gennaio al 16 Marzo
H: 20:00 - 23:30


Luogo
Organizzatori

Associazione Cooperativa Cuccagna
Gruppo Cinema Teatro in Cascina

 

Costo
GRATUITO
Info