Corso di Teatro per bambini


Il Teatro può svolgere un ruolo importante dal punto di vista educativo e sociale: sollecita riflessioni su tematiche specifiche e propone nuovi punti di vista. Una scoperta continua che nutre gli esseri umani che siamo. 

I nostri corsi di teatro, rivolti a chi intende avvicinarsi per la prima volta alla recitazione ma anche a chi ha più esperienza sulla scena, sono degli itinerari formativi che prendono avvio dall’osservazione dell’ambiente che ci circonda, partendo dal nostro essere spettatori ed osservatori. 

I laboratori sono concepiti come momento ludico avvolto dall’esigenza ancestrale di guardare e raccontare sé stessi e la realtà per come viene percepita e mediata. 

Il nostro scopo è quello di aiutare gli allievi a scoprire in sé nuove possibilità d’azione, nuove modalità relazionali e sfumature emotive, ma anche di riconoscere ed esorcizzare le proprie abitudini, grazie al distacco creato dalla vita scenica, generando così la consapevolezza di sé e delle proprie peculiari capacità creative. 

La lezione:

1) Riscaldamento e rilassamento Il laboratorio si propone come territorio di scoperta a carattere ludico. Grazie ad una serie di giochi-esercizi i giovanissimi saranno coinvolti nell’esplorazione della propria voce e delle proprie possibilità motorie. Avranno così la possibilità di osservare la potenzialità espressiva di ogni parte del corpo per approdare ad un linguaggio extra quotidiano. Una serie di esperienze guidate li porterà alla scoperta dei cinque sensi come strumenti per la conoscenza di sé e di ciò che li circonda. Musicalità e tempo-ritmo saranno elementi di gioco finalizzati all’ascolto e all’apprendimento delle dinamiche d’ensemble.

2) Realtà e fantasia Il mondo immaginario assorbe ancora una buona parte della concentrazione dei giovanissimi e il laboratorio si occuperà di tradurre questa fantasia in forme visibili tutelando e sostenendo ciò che la rende così necessaria. Attraverso la creazione di un mondo immaginario comune, ogni sensibilità potrà trovare la propria identità all’interno del gruppo e darle vita. 

3) Creazione e vita del teatro Personaggi, storie, oggetti e ambienti magici saranno i protagonisti di improvvisazioni e drammatizzazioni che si svilupperanno grazie anche a testi della mitologia e della tradizione favolistica europea.

Gli insegnanti:

Selvaggia T. Giacoppo – Movimento e Recitazione Ideatrice del progetto Sguardi, attrice diplomata presso la civica Scuola di Teatro Paolo Grassi nel 2012. Da allora continua la sua formazione attoriale e lavora in ambito teatrale e pedagogico con bambini e adulti. Cura e conduce la regia dei Laboratori di Teatro. 

Giuseppe Palasciano – Voce e Dizione Diplomato in teoria e solfeggio presso il Conservatorio “N.Rota” di Monopoli, approfondisce i suoi studi prima in Inghilterra e poi a Milano dove si diploma come attore presso la Civica Scuola di Teatro”Paolo Grassi”. Studia a diretto contatto con Dario Fo, Declan Donnellan, Enrique Pardo, Linda Wise, Jean-Jaques Lemetre. Lavora anche nei settori Musical, radio e doppiaggio con diverse eccellenze.

Gabriele Bajo – Recitazione e Improvvisazione scenica Attore professionista, diplomato all’Accademia Nazionale d’arte Drammatica Silvio D’Amico a Roma nel 2008. Prima e dopo il diploma in recitazione si muove nell’ambito dell’improvvisazione teatrale. Ha studiato con Francesco Burroni (responsabile italiano del Match di improvvisazione teatrale) e Randy Dixon (Seattle), per poi iniziare il proprio percorso di insegnamento.

Marta Mungo Attrice diplomata presso Accademia Paolo Grassi di Milano, durante gli anni di studio si confronta con diversi  maestri quali Susanna Baccari, Giuseppe Battiston, Elisabeth Boeke, Maria Consagra, Kuniaki Ida, Danio Manfredini, Massimo Navone e Maurizio Schmidt. Studia inoltre recitazione cinematografica, canto e movimento per l’attore. A partire dal 2014 viene scritturata dalla Compagnia Teatro del Buratto dove lavora attualmente in qualità di attrice e insegnante. Recita infatti negli spettacoli Seme di mela, In riva al mare, Nella rete, Straniero due volte, Janis: Take another little piece of my heart. A partire dal 2015 conduce corsi per bambini dai 6 ai 10 anni presso Teatro del Buratto, Creaf Accademia Teatro Ragazzi.

 

Luogo
Quando
Tutti i lunedì dalle 17:00 alle 18:00
Tutti i mercoledì dalle 17:00 alle 18:00

Open Day: lezioni di prova gratuite per conoscere i corsi, il metodo didattico e gli insegnanti
lunedì 11 otteobre h 17:00
mercoledì 13 ottobre h 17:00
Organizzatori
Costo

Costi:

35 ore di lezione
330€ rata unica / due rate 200€ cad.
+ 10€ Tessera Amico della Cuccagna 2020/2021

 

Iscrizioni

I laboratori hanno un numero limitato di posti.
E’ necessario inviare la propria prenotazione a
 teatrosguardi@gmail.com
indicando nella mail • nome • età • contatto telefonico • preferenza sul giorno del corso

 

Info